Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Magica Dorothea Wierer sulle nevi tedesche di Ruhpolding. L’azzurra del biathlon vince l'Individuale femminile (15km) e ottiene così il primo successo stagionale in Coppa del Mondo. Per l'altoatesina si tratta del quarto successo individuale in carriera (nello stesso format aveva già vinto a Ruhpolding due anni fa) e del quarto podio stagionale, dopo il secondo posto nella staffetta mista di Oestersund, il terzo posto nella Sprint di Hochfilzen e il secondo nella Pursuit di Oberhof: un risultato che fa ben sperare in vista dei Giochi Olimpici di PyeongChang che prenderanno il via in Corea del Sud il 9 febbraio.  
Alle spalle dell’italiana, che ha chiuso con zero errori al poligono in 41’29”, si piazzano la finlandese Kaisa Makarainen (1 errore, +12”07) e la canadese Rosanna Crawford (0 errori, + 21”20).
Più indietro le altre azzurre: 18ᵃ Lisa Vittozzi, 44ᵃ Nicole Gontier ed 88ᵃ Federica Sanfilippo.