Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Matteo Rizzo ha conquistato la carta olimpica per l'Italia nell'individuale maschile del pattinaggio di figura per i Giochi di PyeongChang 2018, grazie al quarto posto ottenuto nel 49° Nebelhorn Trophy di Oberstdorf, in Germania.

Il 19enne milanese dell'Ice Lab, nel quinto appuntamento stagionale delle Isu Challenger Series, ha quindi centrato uno degli ultimi sei posti disponibili per la manifestazione a cinque cerchi, in programma in Corea del Sud a febbraio.

Dopo il quinto posto nel programma libero da 72.97 punti (39.18 di valutazione tecnica e 33.79 per i components), stasera Rizzo - autore della seconda prestazione di giornata - ha totalizzato 150,30 punti (79,30 e 71), recuperando una posizione e chiudendo complessivamente a 223,27 nella gara vinta dal belga Hendrickx con 253,06 punti, davanti allo statunitense Johnson e allo svedese Majorov.

Si tratta del settimo pass tricolore nel pattinaggio di figura dopo i due già conquistati nell'individuale femminile, i due nelle coppie di artistico e i due nella danza.