Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Comitato Esecutivo Internazionale del Comitato Olimpico ha approvato oggi le candidature di sei atleti degli sport invernali in vista delle elezioni della Commissione Atleti del CIO, che si terranno durante i Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018, il prossimo febbraio. L'attuale presidente della Commissione Angela Ruggiero ha dichiarato: "Sono contenta del calibro dei candidati che corrono per un posto nella Commissione. Ho fiducia in ogni candidato, chiamato a rappresentare gli atleti del Movimento olimpico e a continuare l'eccellente lavoro svolto dalla Commissione fino a oggi. Auguro a tutti loro la migliore fortuna e invito tutti gli atleti impegnati a PyeongChang a votare i candidati che vogliono rappresentarli nel CIO".

Nominati dai rispettivi Comitati Nazionali Olimpici, i candidati che corrono per due posizioni disponibili provengono da tre continenti e rappresentano cinque sport diversi.

I candidati sono: Astrid Uhrenholdt JACOBSEN (Norvegia) (sci / cross-country); Ander MIRAMBELL (Spagna) (skeleton); Kikkan RANDALL (USA) (sci di fondo); Emma TERHO (Finlandia) (hockey su ghiaccio); Hong ZHANG (Cina) (pattinaggio di velocità); Armin ZOEGGELER (ITA) (slittino).

I due posti disponibili nel 2018 andranno a colmare l’uscita di scena dell'attuale presidente Angela Ruggiero e del membro Adam Pengilly, entrambi al termine del loro mandato. Tutti gli atleti che parteciperanno ai prossimi Giochi Olimpici Invernali a PyeongChang avranno diritto di voto. Dopo l'approvazione della sessione del CIO, i due eletti eletti diventeranno membri del CIO per un periodo di otto anni.

Sei rappresentanti sono stati nominati dal presidente del CIO per formare il comitato elettorale per sovrintendere alle elezioni della Commissione degli atleti del CIO. Il Comitato è composto da: Nicole Hoevertsz (presidente del comitato elettorale del CIO e rappresentante della commissione giuridica del CIO); Pierre-Olivier Beckers-Vieujant (che rappresenta la Commissione Etica del CIO); James Tomkins (che rappresenta la Commissione degli atleti del CIO); Dagmawit Girmay Berhane (che rappresenta la commissione elettorale dei membri del CIO); Ivo Ferriani (che rappresenta l'Associazione delle Federazioni Internazionali Olimpiche Invernali (AIOWF) e Mikaela Cojuangco Jaworski (che rappresenta ANOC).

A seguito dell'approvazione delle candidature, la Commissione degli atleti del CIO si è unita al Comitato esecutivo per una riunione congiunta chiamata a discutere lo sviluppo e l'attuazione della strategia futura. "La nostra missione è rappresentare gli atleti all'interno del Movimento Olimpico e sostenerli per riuscire in campo e sul campo", spiega Angela Ruggiero. "Oggi abbiamo discusso le sfide chiave del Movimento Olimpico relative agli atleti: sono stati messi in evidenza i modi in cui la nostra strategia contribuirebbe ad affrontare questi punti. Non vedo l'ora di costruire questo incredibile percorso e ottimizzare l'impatto positivo che possiamo fare per conto degli atleti e del Movimento Olimpico". Durante il processo di sviluppo strategico, la Commissione degli atleti del CIO è impegnata con diversi stakeholder e partner, tra cui la leadership del CIO, le Federazioni Internazionali e le Commissioni degli Atleti delle Associazioni Continentali, per citarne solo alcuni. Il vicepresidente della Commissione degli atleti del CIO, Tony Estanguet, ha dichiarato: "Riconosciamo che la Commissione degli atleti del CIO è stata - e continua a essere - un elemento chiave per affrontare questioni come il doping". Ha inoltre aggiunto: "Siamo assolutamente lieti di avere il pieno appoggio del Presidente del CIO e del Comitato Esecutivo del CIO e riconosciamo il ruolo fondamentale delle parti interessate del Movimento Olimpico nella riuscita della nostra strategia. Non vediamo l'ora di continuare la nostra forte collaborazione e collaborazione con tutti i soggetti interessati per garantire che possiamo servire i nostri coetanei nel modo migliore". La Commissione degli atleti del CIO concluderà la sua strategia nei prossimi mesi e sarà presentata formalmente per approvazione dal consiglio esecutivo del CIO di settembre.