Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Pattinaggio di Figura - Team Event: Ancora un quarto posto per la formazione azzurra impegnata nella gara a squadre. Come quattro anni fa a Sochi l’Italia, pur dimostrando notevoli progressi in tutte le specialità, non è riuscita a salire sul podio. Alla Gangneung Ice Arena, nella terza e ultima giornata di gara, la sfida a cinque per le medaglie si è conclusa senza colpi di scena. Ll'Italia con 56 punti ha chiuso ai piedi del podio a 6 lunghezze dagli Stati Uniti (62 punti) seconda classificata la squadra OAR (66) mentre l'oro è stato conquistato dal Canada (73). Al quinto posto chiude la classifica il Giappone (50 punti). Oggi le tre prove: di libero maschile, libero femminile e libero coppie danza hanno visto impegnati rispettivamente  Matteo Rizzo che ha terminato la propria esibizione al quarto posto con 156.11 (78.77 elementi tecnici e 77.34 per le componenti del programma) seguito da Carolina Koster, anche lei quarta, che ha ottienuto 134.00 punti (59.73 elementi tecnici e 74.27 per le componenti). Anche Anna Cappellini e Luca Lanotte, nel libero di coppie danza, si sono attestati al quarto posto con 107.00 (52.70 elementi tecnici e 54.30 per le componenti). IL programma del pattinaggio di figura riprenderà il 14 febbraio con le coppie artistico impegnate nel programma corto.

 

Biathlon - 10 Km Pursuit D: La migliore delle azzurre in gara questa sera all'Alpensia Biathlon Centre è stata Lisa Vittozzi che si pazza all'11° posto in 32'34"6 (con 4 errori al poligono). Più indietro Dorothea Wierer, 15esima in 32'48"4 (5 errori) e Nicole Gontier 48esima in 35'37"6 (7). 

 

 Biathlon - 12.5 Km Pursuit U: Lukas Hofer si piazza al 10° posto (34'24"4, 3 errori) nella gara dominata dal francese Martin Fourcade (32'51"7, 1 errore). Dominik Windisch, invece, chiude 16° (5 errori). Trentanovesimo Giuseppe Montello (3), 48° Thomas Bormolini (6). 

 

Slittino D: Al termine della Heat 1, chiusa al primo posto dalla tedesca Natalie Geisenberger (46"245), le azzurre Andrea Voetter e Sandra Robatscher occupano rispettivamente la decima e la dodicesima posizione, con un distacco di +0.332 e +0.375. Dopo la seconda manche, Voetter scivola in 11esima posizione in classifica a +0.606 dalla Geisenberger, Robatscher in 17esima (+1.282). 

 

Pattinaggio di velocità - 1500 D: Buon decimo posto per Francesca Lollobrigida (1'57"94) all'Oval di Gangneung. Venticinquesima piazza, invece, per Francesca Bettrone (2'00"43).

 

Salto NH Individuale D: Quindicesimo e 18° posto per le sorelle Malsiner nel Final Round disputato all'Alpensia Ski Jumping Centre di PyeongChang. La più giovane, Lara, ha saltato 92.5 metri che le sono valsi 179.5 punti complessivi. Manuela, invece, è atterrata sulla neve a 89 metri per 163.4 punti. Si era fermato al First Round il cammino di Elena Runggaldier (33esima) ed Evelyn Insam (34esima).